29/09/17

FLOW MAGAZINE DAY #11




Di nuovo venerdì, è incredibile come è volata questa settimana! In verità vi devo chiedere scusa perché non sto seguendo questa iniziativa come vorrei ma sopratutto  come si merita....perché ogni venerdì è una sorpresa stupenda, abbiamo delle illustrazioni meravigliose e di post incredibili. Attorno a Flow è nato qualcosa di magico e per questo vi devo ringrazierò con tutto il cuore.

Oggi è il turno di Alessandra, per tutti Gucky una grande amica che se vivesse a Roma so che staremo spesso insieme e di una illustratrici bravissima...Giorgia Bressan che mi ha conquistata con questa bellissima con i miei colori preferiti!. Vi invito  a leggere il bellissimo post di Ale, che mi ha emozionato profondamente perché a descritto perfettamente quello che per me è Flow e la magia che c'è attorno a questa community di donne meravigliose!!







Mi sono innamorata di questo Gif che ha realizzato Giorgia, e penso che sia perfetto per condividere nei nostri canali social, condividero subito nel mio Instagram, e come sono certa che lo farete anche voi vi lascio il link per scaricarlo QUI per che invece voi scaricarle la illustrazione che è bellissima e perfetta per il nostro angolo creativo vi lascio il link QUI

Prometto che lunedì presenterò il calendario di Ottobre, in modo che potete seguirlo di più... e vi racconterò la esperienza che ho vissuto quando ho visitato la redazione di Flow Si voi sapere di più su questa iniziativa por leggere i post FLOW IN ITALIANO

Vi auguro un weekend fantastico, pieno di creatività e momenti di pausa, quelli che ci permettono di assaporare la vita e vivere questo presente che è sempre un dono.


Grazie Gucky, grazie Giorgia, grazie a ogni una di voi
CONDIVIDETE, CONDIVIDETE E CONDIVIDETE!!!

que tengas un lindo dìa
God bless you!
Anabella
xoxox


21/09/17

FLOW IS HOME


Hola!! Oggi in questa bellissima giornata di fine settembre, vorrei essere tranquilla e insieme a voi prendere una bella tassa di te, e raccontarvi le novità. Invece sono giornate di fuoco, tante cose insieme, tanti impegni, e tanti progetti, molte non riesco a seguirle come vorrei....Giulia ha iniziato la sua prima elementare, ....e forse questo inizio non è tanto facile come desideravo....ma so anche che è la vita,  a volte ci costa adattarci alle nuove regole...."come non sederti con la tua amica del cuore, si chiacchieri troppo"

Ma mentre vi scrivo, sto pensando e riflettendo che questo è Flow, accettare la vita con tutte le sue piccole imperfezioni....quindi oggi un post cosi, semplice, veloce  con piccole imperfezioni e con qualche amarezza....la sensazioni di non essere all'altezza di questa bellissima community che si è formata!

 Allora il nostro obbiettivo e continuare con questa bellissima staffetta, domani è il turno di una copia de amiche super creativa, che ha tante progetti insieme. Allora ruoli di tamburi per la bellissima illustrazione di ENRICA  PAZ GARDEN  che insieme a Lucia IMPRESSIONE IT hanno preparato qualcosa di speciale!!

Dobbiamo continuare, ed essere più unite che mai, perché sto organizzando qualcosa di veramente speciale per questa community di donne meravigliose...siete per me una grande  fonte d'ispirazione e sono sempre più convinta CHE LOTTARE PER I NOSTRI SOGNI valga la pena! Il percorso trascorso insieme ci fa donne migliori.   Fra un po capirete il perché di tanto lavoro e di un po di assenza del blog!

Per scaricare l'illustrazione  QUI

que tengas un lindo dìa
God bless you
Anabella
my washi tape

14/09/17

FLOW MAGAZINE DAY #9



Hola a todas!!! Domani è il nono venerdì di questa bellissima iniziativa per il nostro #flowinitaliano, dove una blogger insieme a un'illustratrici si uniscono per fare conoscere all'Italia questo giornale meraviglioso, e per lottare per averlo in Italiano.

Sono giornate super impegnative per me, sono appena tornata da Parigi e oggi i "bambini" hanno iniziato la scuola. Giulia la sua prima elementare, quindi giorni pieni d'emozione. Vi chiedo scusa per questo post, super veloce, ma  volevo assolutamente condividere l'illustrazione di Alice Lotti,  perché in tante mi state chiedendo di postarla prima per poterla condividere! Domani vi invito a vedere il post di Paola Tartaglino






Per scaricarle l'illustrazione, QUI


que tengas un lindo dìa
Anabella
my washi tape
xoxoxo

11/09/17

VIVERE A COLORI (come scoprire la tua missione)



Nell'estate del 2008, c'è stato un giorno speciale, che ha dato  inizio ha qualcosa che avrebbe cambiato la mia vita anche se in quel momento non potevo saperlo...Vorrei portarvi con me...per farvi vivere quel momento, e farvi provare le mie sensazioni....siete pronte?


Tramonto a Ponza, una luce meravigliosa che dipingeva tutto d'ora e rosa, seduta nel pozzetto con Tomy e i suoi 3 anni che dormivano dopo una bellissima giornata di mare. Quel momento dove senti che la vita ti sta regalando qualcosa di magico. Consapevolezza. Gratitudine. Il mio amore di fronte a me e una conversazione con gli amici del cuore. Si parlava di tutto, dei viaggi, dei sogni, del essere diventati genitori, dei cambiamenti della vita, ma nello steso tempo della voglia di vivere e di ancora continuare a sognare,  viaggiare, creare. Al'improvviso  Luca mi parla di un libro conosciuto a New York, di un percorso da fare che mi ha incuriosito molto, un percorso per scoprire  la propria creatività, perché tutti siamo creativi  affermava con convinzione. Quest'ultime parole mi sono arrivati al cuore, avevo avuto sempre a che fare con numeri, formule e libri, non pensavo che potevo essere veramente creativa.


SERENDIPITY

Qualche mese dopo ero a Buenos Aires, camminando nella mia città con una felicità infinita nell'anima. Non mi importava  niente delle 14 ore di viaggio quasi senza dormire per aver  lasciato il mio posto a Tomy,  (per fargli un specie di letto), neanche  del fuso orario, ne dello sbalzo termico. Avevo lasciato Roma con 3 gradi, a Baires c'erano quasi 30.   Ero nella mia città del cuore, da sola, mentre Tomy giocava con la Abuela (La nonna)  tutto questo non mi sembrava vero:  Avere del tempo per me è stare nella mi città. Così ho iniziato un percorso senza  meta, per strade principali e piccoli vicoli del centro. Per pranzo ho decido di fermarmi nella  mia libreria preferita, ha tre piani, e nel'ultimo si può mangiare con una vista bellissima sulla città. Dopo pochi passi dall'ingresso, una isola imponente con il lancio del libro di Giulia Cameron "El Camino del Artista" (La via dell'Artista).  Senza pensare due volte, lo ho acquistato, sentivo che era uno di quegli incontri fortunati e speciali, era il libro del quale mi aveva parlato Luca in quel tramonto magico a Ponza. Sentivo che la vita, mi stava dando un segnale chiaro, era arrivato il momento di dare spazio alla creatività nella mia vita. 

Il libro è un percorso   di 12 settimane,  un programma pieno di esercizi, frasi, storie vere,  ma sopratutto  è un percorso vero e autobiografico che ha realizzato Giulia Cameron in un momento della sua vita. Ho iniziato varie volte il mio libro, non lo ho mai finito. Una volta sono arrivata alla quarta settimana, una volta alla sesta, il massimo è stato la nona settimana. La mia scusa, che avevo Tomy piccolo, che la mia vita in quel periodo era: qualche mese a Buenos Aires, due mesi in Brasile e il resto nella mia casa in Italia. Una vita: Meravigliosa, ma anche stancante e sopratutto senza una routine.

Anche senza averlo finito,  c'è qualcosa di speciale che mi ha regalato questo libro, durante le mie pagine del mattino, ho iniziato a recuperare i miei ricordi di infanzia. La mia Mamma aveva vissuto alcuni anni a Parigi, e aveva una enciclopedia bellissima tipo Marie Claire Idees che guardavo incantata per ore quando avevo 5 anni. Era piena di colore e di creazione di tutti tipi:  dal macramè al crochet, dal punto croce alla carta pesta, passando per il patchwork e i gioielli di carta,  tutto con quel gusto inconfondibile francese.   Nel miei ricordi sono affiorati la mia collezione di stadler nella scatola di legno arrivata  direttamente dalla Germania, (tutto un lusso per l'Argentina che aveva le porte chiuse all'importazione)  La prima volta che sono andata a comprare i fili per il punto croce e sono rimasta incantata  dalla quantità di colori dietro la vetrina della merceria. E cosi ho iniziato a vedere nella mia infanzia, colori, colori colori:  i tessuti della mia mamma, la scatola con tutti fili ordinate per colore, la sua collezione di carta francese, i cuscini meravigliosi fatti  da lei, i miei vestiti di compleanno tutti fatti a mano..... e cosi un giorno al improvviso di getto  ho scritto nelle pagine del mattino .....VOGLIO UNA VITA PIENA DI COLORE....E COSI TUTTO E' INIZIATO, se volete sapere di più potete leggere qui  ( Raccontarmi) e  qui ( La storia di MY WASHI TAPE)

Non so perché non ho mai finito il mio libro, forse non ha importanza o forse si, e sono ancora da qualche modo un'artista bloccata  come dice Giulia Cameron....forse non sono riuscita ad andare fino in fondo. Forse devo ancora fare qualche passo.

Quello che, si volevo condividere: Una certezza, una consapevolezza di questi ultimo tempi:  Non possiamo iniziare niente, se prima non ci mettiamo veramente in discussione, se non lavoriamo su di noi, se no facciamo un percorso serio e profondo.





Mi è piaciuto tantissimo realizzare il workshop con Rita My Selfie Cottage,    imparare e capire come funziona Instagram oggi. E' stata una domenica speciale di condivisone, di concetti chiari, ma sopratutto Rita mi ha aiutato a guardare tutto di una nuova prospettiva Sempre alla base,  scoprire la nostra missione; e per scoprire la nostra missione dobbiamo lavorare su di noi, si inizia sempre da lì

Non ha senso studiare tanto, se non lasciamo un po di spazio per arricchire il nostro io più profondo!  Ho capito che volevo una VITA PIENA DI COLORI E DI GIOIA....lo ho urlato forte alla vita....e la vita e  Dio  dopo hanno fatto il resto. Ho iniziato un cammino,  che aldilà  dei   numeri  e tutto il resto,  è meraviglioso e sento che sono solo al inizio.

Ma non si  può  MAI  partire  lasciando da parte quello che sei, quello che hai,  e guardando solo  gli altri. Si parte prima guardandosi dentro,  profondamente,  facendo un  inventario  di quello che abbiamo noi,  dei nostri doni, avendo chiaro anche di cosa abbiamo bisogno,  e da lì si inizia a dare i primi passi. Dopo che abbiamo lavorato duro ci affidiamo alla vita perché come ha scritto un professore di economia   nella lavagna  l'ultimo giorno della cattedra  del mio ultimo anno di  università.
   
   "Qualunque cosa sogni d'intraprendere, cominciala adesso.                     L'audacia ha del genio, del potere, della magia"
                                                                                          Goethe


 Questa frase ha segnato in gran parte la mia vita. Credo veramente che sia così. Perchè credo tanto nella provvidenza di Dio.

Forse, questo estate riprendo "la via dell'artista" insieme ad altri libri, forse un giorno vi proporrò di fare questo percorso insieme a  me, forse per questo desidero tanto avere Flow Magazine in Italiano, perché credo fortemente che la creatività possa cambiare e arricchire la nostra vita! Ed è da questa convinzione che inizieranno tutti i cambiamenti del mio blog, ma sempre circondata dal colore, come in questo mio angolo di paradiso, una piccola stanza nel giardino che si è trasformata nel mio mondo! STY TUNED


que tengas un lindo dìa
 God bless you
Anabella 
my washi tape
xoxoxo



07/09/17

FLOW IN ITALIANO


 Hola!   Per chi non mi segue su Instagram, vi racconto che siamo in vacanza su Atrevida, la nostra barca a vela che si è trasformata negli anni, nella nostra casa itinerante. Che dirvi sono felice quando sono qua....e tutto più piccolo, più accogliente...e mi regala questi istanti meravigliosi di svegliarsi ogni giorno in un Porto o in una rada diversa. Oggi siamo a Poltu Quato in Costa Smeralda, e la Sardegna a Settembre è meravigliosa. Vi scrivo nel pozzetto con questa aria frizzantina....incantevole.


Ho tanto da raccontarvi su Flow Magazine , prometto che ci sarà presto un post con la meravigliosa esperienza che abbiamo vissuto quando sono andata alla redazione. Ma per questo ho bisogno di avere momenti di calma e con i bimbi e "marito" sempre attorno, non è facile....basta che prendo il computer e iniziano mille richieste....succede anche a voi?  E purtroppo anche volendo non riesco come prima a lavorare di notte, i mal di testa continuano...anche si sono migliorati tanto!

Ma torniamo al nostro #flowmagazineday, domani è venerdì ed è il nostro grande giorno per comunicare al mondo intero che noi vorremo Flow Magazine in italiano,  a giugno abbiamo iniziato una staffetta di blogger e illustratrici che ogni venerdì ci propongono una illustrazione da condividere sui social, raccontando un po anche cosa è Flow per noi! ( si volete sapere di più potete leggere QUI )       E così il venerdì si è trasformato in  un giorno molto  speciale,  perché c'è tutta una community creativa  che è cresciuta attorno al #flowinitaliano  perché tutto è nato da un grande sogno, ma come molte volte succede, diventa più importante il cammino  che si percorre insieme  che il obbiettivo.  Che sia chiaro pero, che questo obbiettivo noi lo vogliamo raggiungere e abbiamo bisogno di ogni una di noi!





Questo venerdì la staffetta passa a  Sara  SARA LOVE MINT e Ornella MAMMA MATTA  due grande amiche e creative  di Roma, che sono sicura conoscete già.  Mi piace tantissimo l'idea che hanno avuto. Ornella ha realizzato un collage digitale con i fiori realizzati da Sara. Guardate che meraviglia!!!  Allora siete pronte per condividerlo su Instagram, potete scaricare e stampare l'illustrazione, realizzare una bella foto con il vostro stile, nel vostro angolo creativo, con i vostri Flow, realizzando un collage o una moodboard, o  semplicemente mentre realizzate una pausa caffè...la scelta e ampia e libera!! Aspetto vedere Instagram pieno delle vostre fotografie!




 Ho un po di novità da raccontarvi, ma ancora non posso dirvi molto....ah ah ah che difficile quest'attesa....ma un consiglio posso darvelo, iniziate a pensare seriamente ad organizzare  un weekend a Novembre a Bologna, direi proprio per il 17/18 Novembre!! Ma perché tutte queste sorprese possano realizzarsi ho veramente bisogno di voi, perchè questo è il grande sogno della #mywashitapecommunity, e come sapete nella community ci credo d'avvero. Allora domani dobbiamo colorare  instagram con il  bellissimo collage di Ornella per scaricarlo  cliccate  QUI


Che posso dirvi, grazie, grazie, grazie
perché siete una community meravigliosa,  
e insieme stiamo per raggiungere il nostro grande sogno!!! 
Grazie ancora a Sara e Ornella per essere le protagoniste di questo venerdì


que tengas un lindo dìa
God bless you!
Anabella
my washi tape
xoxox

20/07/17

FLOW IN ITALIANO LA NOSTRA SUPER COMMUNITY






Hola!!! La nostra community di Flow #flowinitaliano, cresce e cresce e ogni venerdì è sempre più attiva!! Oggi vi presento la bellissima illustrazione, molto stiva, con colori bellissimi che ha realizzato Sara BLUEBELLS DESIGN che insieme a Lucia  Bubbles bebore Bed sono le portavoce di questa settimana!!!

Sono veramente felice, ogni volta che leggo che il venerdì ormai è il #flowmagazineday e che tutti taggate le vostre fotografie con gli hashtag #flowinitaliano.  No n posso essere più felice,   perché ormai vi sentite parte di quest'iniziativa, tanto come me....sento che tutte crediamo che insieme possiamo raggiungere L' impossibile, sono sicura che conquisteremo Flow,  l'editore italiano e il mondo entero!!!  Che ne dite? Ma si non accade, sono sicura che questa esperienza ci ha arricchito un po a tutte, ci ha fatto sognare e ci ha permesso di essere più creative.





 CALENDARIO DI GIUGNO




Venerdì 23 Giugno  Donata  LE BIANCHE MARGHERITE y Cecilia  CECILIA CAVALLINI





Venerdì 30 Giugno    Anita  TULIMAMI e  Giulia  LE PETIT RABBIT






CALENDARIO DI LUGLIO



Venerdì 7 Luglio    Manuela PINK FRILLY  e Valentina ZUCCHERO E CAFFE

POTETE SCARICARLA PER STAMPARLA



Venerdì 14 Luglio  Paola WE MAKE A PAIR e POLLAZ






Venerdì 21 Luglio  Sara BLUE BELLS DESIGN e Lucia BUBBLES BEFORE BED







Venerdì 28 Luglio  Laura I COLORI DI LAURA e Rita MY SELFIE COTTAGE




Sono emozionata al vedere come cresce il nostro calendario, e vedere le bellissime illustrazione, vedere il impegno di Cecilia, Giulia Manu, Pollaz e Sara...che dirvi sono senza parole!  Già sto pensando a una proposta, ma vi parlerò più avanti!! In tanto vi do un suggerimento, scaricate l'illustrazione di Manu, che è semplicemente deliziosa e fate una foto nel vostro angolo creativo o con una vostra ambientazione per pubblicare domani con il hashtag  #flowmagazineday #flowinitaliano 



Si volete sapere di più su Flow e quest'iniziativa QUI





 Aspetto tutte le vostre fotografie, o semplicemente condividere l'illustrazione di Sara
perché domani è il #flowmagazineday per potere avere questo meraviglioso giornale in
Italiano!!! Perché so che succederà qualcosa di speciale quando arriverà in Italia.

que tengas un lindo dìa
God bless you
Anabella
my washi tape
xoxoxo








18/07/17

IMPARARE LA FELICITA



Da bambini abbiamo idee molto chiare e precise su tutto quello che ci rende felice.


Da grande molte volte perdiamo il filo conduttore che ci porta verso noi stessi, e i nostri desideri  più profondi, quelli veri....  Corriamo tutto il giorno senza sapere dove ci porta veramente tanta fretta, disperdiamo le nostre energie,  e solo raramente ci accorgiamo che quello che cerchiamo è già dentro di noi.

  Ogni volta che torno da  Medjugorje...per un po' di giorni mi costa riprendere i soliti  ritmi, ma sopratutto mi costa trovare il senso a tante cose che viviamo come normali, soprattutto  a questa cattiva e quotidiana abitudine di disperdere tutte le nostre energie, di essere sempre di corsa, senza fermarci,   arrivando   cosi stanchi e svuotati  a fine giornata.  E non parlo della stanchezza normale dopo una giornata di lavoro, si no di tutto quello che vogliamo fare "in più" e che non  sempre  è cosi importante.

Non vi parlerò della mia esperienza personale di Medjugorje, perché forse non è il luogo adatto, ma posso solo dirvi che mi ha cambiato profondamente, c'è un prima e un dopo Medjugorje nella mia vita, e nella consapevolezza del dono della vita. Mi ha cambiato cosi tanto, che tutte le priorità hanno presso un ruolo diverso.  Sapete dal mio primo viaggio, mi è rimasto nel cuore, la parola GIOIA, perché noi dobbiamo vivere con la gioia nel cuore, dobbiamo essere felici.

In questo ultimo viaggio invece ho imparato, che non si può avere Gioia nel cuore, se il nostro cuore non ha pace, e sapete....   ho capito che non posso avere pace, si vado sempre di corsa.  Sono una persona entusiasta, piena di progetti, ma alle volte tanti progetti fanno si, che non sia in grado di gestirli tutti....e arriva l'ansia.



Questo  estate,  vorrei dedicare del tempo a realizzare quel percorso che mi aiuterà a riprendere il filo conduttore verso me stessa per capire quale sono le cose che mi rendono profondamente felice, che forse so già, ma non metto mai in pratica. Vorrei creare momenti di silenzio attorno a me,  per ascoltare la  voce interiore, quella più profonda quella più vera! Passeggiate  al mattino presto o al tramonto quando sarò al mare...momenti con il mio diario in quelle ore calde della "siesta"....momenti semplici della giornata, ma che avranno un nuovo significato, cercare il silenzio per ascoltarmi.

Ho capito che dobbiamo focalizzarsi, vedere bene quale sono le nostre priorità e cosi non disperdere tanto le nostre energie.

Ho questo grande anelo  d' IMPARARE LA FELICITA!! Ma si può imparare la felicità? Sono convinta di si, se l'impara  conoscendo i suoi valori: bellezza, condivisone, pace, integrazione conoscenza, ma anche divertimento . Se l'impara capendo anche cosa ci rende infelici...se l'impara anche:  "essendo  per prima cosa noi stessi" ,  perché la felicità è anche molto personale. Vorrei condividere con voi  una poesia   che mi ha accompagnata durante tutta la mi infanzia, e che per me è stato fondamentale.



Cammina tranquillamente  tra il rumore e la fretta e ricorda quanta pace può  esserci nel silenzio. Per quanto puoi, senza cedimenti, mantieniti in buoni rapporti con tutte le persone. Esponi la tua verità con calma e  chiarezza e ascolta gli altri: pur se noiosi ed incolti, hanno anch'essi una loro storia da raccontare. Evita le persone volgari e prepotenti: costituiscono un tormento per lo spirito. Se insisti nel confrontarti con gli altri rischi di diventare presuntuoso ed amaro, perché sempre esisteranno individui migliori e peggiori di te.
Godi dei tuoi successi e anche dei tuoi progetti. Mantieni l'interesse per  il tuo lavoro, per quanto umile: e cioè che realmente possiedi per cambiare la sorte del tempo. Usa prudenza nei tuoi affari, perché il mondo è pieno d’inganno. Ma ciò non acciechi la tua capacità di distinguere la virtù:   molte persone lottano per grandi ideali,  e dovunque la vita è colma di eroismo.
Sii te stesso. Soprattutto non fingere negli affetti. Non ostentare cinismo verso l’amore, perché, pur di fronte a qualsiasi delusione e aridità, esso resta perenne come L'erba.
Accetta docile la saggezza dell’età, lasciando con serenità le cose della giovinezza. Coltiva la forza d’animo, per difenderti nelle calamità improvvise. Ma non tormentarti con delle fantasie: molte paure nascono da stanchezza e solitudine.
Al di là d’una sana disciplina, sii tollerante con te stesso. Tu sei figlio dell’universo non meno degli alberi e delle stelle, ed hai pieno diritto d’esistere. E, convinto o non convinto che tu ne sia, non v’è dubbio che l’universo si stia evolvendo a dovere.
Perciò sta in pace con Dio, qualunque sia il concetto che hai di Lui. E quali che siano i tuoi affanni e aspirazioni, nella chiassosa confusione dell’esistenza, mantieniti in pace col tuo spirito. Nonostante i suoi inganni, travagli e sogni infranti, questo è pur sempre un mondo meraviglioso. Sii prudente. Sforzati d’essere felice.


Max Ehrman 1948







 L'a consapevolezza di questo nuovo percorso in verità già mi rende felice! Chi mi ha seguito nelle mie stories su Ig, sa che ieri ho visitato a Valentina,  APPUNTI DI CASA quel viaggio in treno nel lungomare di Genova, il nostro pranzo, un pomeriggio a passare del tempo a chiacchierare, chiacchierare e chiacchierare è stato meraviglioso e mi ha reso felice! Perché fondamentalmente mi rende felice stare con le persone.  Un'ultima cosa non vi potete perdere la casa di Valentina è meravigliosa!!


Vi auguro di cuore, un meraviglioso state!! Non so quanto sarò attiva sul blog, 
ma abbiamo insieme questa meravigliosa iniziativa per Flow, Vi immaginate
che Felicità quando avremo il nostro Flow in Italiano, tra le mani!!

que tengas un lindo dìa
God bless you!
Anabella
my washi tape
xoxoxo



 
Pin It button on image hover